Cosa vedere nei dintorni di Ferrara

Ferrara è il centro della famiglia Estense che presenta moltissimi monumenti e palazzi storici tra le viuzze tipiche del medioevo. Tuttavia, anche i dintorni della città non sono da meno. Dopo aver visitato ferrara, ci sono tanti altri luoghi che meritano una visita più approfondita, come quelli elencati in questo breve.

Le vallette di Ostellato

A Poca distanza dalla città di Ferrara, si trova l’oasi verde delle vallette di Ostellato Dove è possibile camminare, fare escursioni in bici, birdwatching. L’Oasi è perfetta per trascorrere un pomeriggio in famiglia in ogni stagione, è spettacolare Durante l’autunno grazie ai colori caldi che assumono le foglie degli alberi. Il panificio artigianale del polesine produce prodotti tipici come la famosa coppia ferrarese, il pane simbolo della città degli estensi che hanno segnato la fortuna della città in epoca rinascimentale.

Parco delta del Po

Una delle aree naturali più spettacolari a poca distanza da Ferrara è sicuramente il parco del delta del Po dove il fiume principale di Italia si getta nel mare Mediterraneo. Che si possono organizzare escursioni e visite guidate per ammirare la ricca fauna di uccelli acquatici, come i bellissimi fenicotteri rosa.

Comacchio

Proseguendo, si arriva nella cittadina di Comacchio, una delle mete più suggestive dell’Emilia-Romagna. Sicuramente meno modaiola e votata al turismo estivo rispetto a Cervia e Cesenatico. Il suo spirito è strettamente legato alle tradizioni dei pescatori. Il centro è caratterizzato da costruzioni in mattoni color ruggine con canali molto affascinanti per le abitazioni color pastello e le barche ormeggiate. Il modo ideale per visitare il borgo è perdersi nelle sue stradine ma anche salire sul campanile per aprire una visuale d’eccellenza.

Abbazia di Pomposa

Nei dintorni della città degli Estensi vale la pena fare una visita all’abbazia di pomposa che sorge in un parco vicino Codigoro, a 50 km da Ferrara. All’interno della Chiesa si trova un immenso ciclo di affreschi che ricopre ogni centimetro risalenti al 1300. Il pavimento è un affitto mosaico che lascia a bocca aperta.