A chiunque può capitare almeno una volta nella vita di ritrovarsi con una gomma a terra poiché è più comune di quanto si possa pensare. Detto ciò, alcuni si potrebbero domandare se con una gomma a terra sia possibile continuare a guidare, magari giusto il necessario per arrivare fino a casa. Che cosa è corretto fare allora in seguito a una foratura legata magari a una parte contundente e acuminata? Vediamolo insieme di seguito in questo breve ma utile approfondimento.

Guidare con una gomma terra: non è consigliato

Per tornare alla domanda principale, cioè se sia possibile guidare con una ruota a terra, la risposta è no. Poco importa quale sia la tipologia di foratura poiché non è sicuro guidare in queste condizioni. A prescindere dalla causa e dalla misura del danno allo pneumatico, occorre bloccare il viaggio e intervenire. Anche se si dovesse trattare di un breve tragitto, non è consigliato proseguire oltre con una gomma.

Quello che occorre fare in queste situazioni è suscitano a sostituire immediatamente lo pneumatico con quello di scorta che si trova all’interno del bagagliaio con tutto il necessario per provvedere anche in autonomia. In alternativa, è possibile farlo riparare dal soccorso stradale da chiamare grazie al carro attrezzi. Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.carroattrezziroma.info

Mai gonfiare una gomma a terra

Così le persone credono di poter guadagnare un po’ di tempo gonfiando una gomma a terra. In realtà, è una pessima idea rigonfiare uno pneumatico forato e danneggiato poiché esiste il rischio di far esplodere la gomma e perdere tutta la pressione.

Perché è pericoloso continuare con una gomma a terra

Proseguire la marcia con una gomma a terra è particolarmente rischioso per una serie di motivi. Guidare con uno pneumatico danneggiato significa mettersi il pericolo in prima persona ma lo stesso vale anche per tutti i passeggeri. Inoltre, un automobilista che prosegue con una gomma a terra è sconsiderato perché mette in pericolo anche gli altri soggetti presenti sulla strada. Questo perché l’automobile non è performante come al solito e può avere problemi nel frenare.

Di Editore