Sono molti i settori che negli ultimi anni sono andati incontro a un periodo di grande sviluppo tecnologico. Ciò vale sia per i privati che per le aziende e le industrie. La tecnologia smart consente di connettere tra loro numerosi dispositivi e macchinari, e ci aiuta a controllare e gestire tutto da remoto, senza essere fisicamente presenti in loco. Inoltre i nuovi macchinari possono svolgere in automatico numerose azioni e operazioni, con grande precisione e efficienza. In questo sito potete trovare tutto per l’automazione industriale, così da iniziare a valutare di quali macchinari e attrezzature avete effettivamente bisogno.

Quali sono le ultime novità e come si possono applicare al mondo delle imprese?

Sicurezza e videosorveglianza

La videosorveglianza è un ottimo modo per monitorare cosa accade all’interno della propria azienda, sia di giorno che di notte. Si tratta di un sistema per la sicurezza disponibile da molti anni, ma oggi grazie alle nuove tecnologie si ha accesso a nuove funzionalità. Ad esempio collegando l’impianto a internet si possono visualizzare le immagini in tempo reale ovunque ci si trovi. Inoltre le telecamere possono essere dotato di un meccanismo di movimento, consentendoci di modificare la loro posizione e inquadrare altre zone.

Ad un impianto di videosorveglianza si possono associare dei sistemi antifurto, come ad esempio una barriera perimetrale per rilevare chiunque entri negli spazi dell’azienda. Installare questo genere di impianti può dissuadere eventuali malintenzionati, che ci penseranno due volte prima di tentare un furto o un danneggiamento.

Infine si può optare per un controllo degli accessi, così da sapere in ogni momento chi è all’interno dell’azienda.

Macchinari per l’automazione

Nell’ambito delle imprese produttive la nuova frontiera è rappresentata dall’automazione industriale. I nuovi macchinari sono in grado di svolgere molte azioni in maniera del tutto indipendente, seguendo una precisa programmazione. Queste attrezzature sono progettate per essere molto precise ed efficienti, riducendo il consumo di materie prime e la produzione di scarti.

Per avere un maggiore controllo e una migliore versatilità i macchinari possono essere collegati tra loro realizzando una vera e propria rete locale di tipo wireless. A loro volta la rete può essere collegata a internet, permettendo agli addetti di gestire l’impianto completamente da remoto.

Formazione e assistenza tecnica

Quando si decide di acquistare dei nuovi macchinari per l’automazione industriale è importante formare adeguatamente il personale. Con un buon corso di formazione i dipendenti sapranno come utilizzare al meglio le diverse funzionalità dei macchinari.

In più consigliamo di comprare da aziende che a loro volta mettono a disposizione un buon servizio di assistenza tecnica. Spesso questi macchinari usano tecnologia all’avanguardia, e solo dei tecnici professionisti sanno come metterci mano per risolvere eventuali guasti o malfunzionamenti. L’assistenza tecnica dovrebbe fornire supporto in tempi rapidi: uno stop di un macchinario può tradursi in un blocco dell’intero impianto.

Robot

Quando si parla di automazione industriale si fa riferimento anche ai moderni robot, che possono essere sia robot collaborativi che celle robotizzate. La scelta dipende in buona parte da quelle che sono le esigenze dell’industria.

Questi robot possono diventare degli ottimi assistenti durante il lavoro, affiancando gli esseri umani nelle operazioni più difficili o pericolose.

Di Editore