Questi sono quattro tipici errori che minano l’efficienza del tuo frigorifero riducendo la sua vita utile e aumentando i piccoli guasti.

Appoggiare tutto sul fondo

Il fondo del frigorifero dovrebbe rimanere abbastanza vuoto altrimenti va a finire che si provocano degli spiacevoli guasti e malfunzionamenti. Troppe persone hanno la cattiva abitudine di inserire gli alimenti nel frigo e schiacciarli verso il fondo con la convinzione che si mantengono più a lungo. Il risultato è esattamente il contrario poiché spesso sul fondo del frigo circola l’aria che si ghiaccia facendo attaccare il cibo alla parete e rovinandolo irrimediabilmente. Se il tuo frigorifero non raffredda gli alimenti come dovrebbe, probabilmente c’è un guasto. Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.riparazione-elettrodomesticiroma.it

Tenere lo sportello troppo tempo aperto

Un altro comunissime errore che spesso mina l’efficienza del frigorifero riguarda la tendenza a tenerlo troppo aperto. Le persone tendono ad aprire il frigorifero e non chiuderlo immediatamente facendo entrare un eccesso di umidità all’interno. L’aria umida raccolta da fuori, all’interno del frigorifero si raffredda tanto da congelare. Questo problema si osserva soprattutto nella stagione estiva quando si registrano anche la maggior parte dei guasti e malfunzionamenti del frigorifero.

Riempire eccessivamente

Quando si parla di errori comuni nel gestire un frigorifero, occorre sicuramente spendere due parole in più in merito al modo in cui si riempie. Un frigorifero non dovrebbe mai essere troppo pieno altrimenti l’aria rinfrescata non riesce a circolare provocando consumi più alti del necessario. Inoltre, Bisognerebbe sempre e rispettare i consigli del costruttore in merito come organizzare i diversi alimenti perché le diverse zone del frigorifero hanno temperature diverse pensate per aiutare a conservare un cibo piuttosto che un altro.

Tenerlo attaccato alla parete

La serpentina che raffredda il frigorifero si trova nella parte sul retro dell’apparecchio, motivo per cui va sempre installato a un paio di centimetri di distanza dal muro. Non bisognerebbe quindi mai e poi mai tenerlo attaccato altrimenti il frigorifero potrebbe avere dei malfunzionamenti che si traducono in spese più alte per la manutenzione.

Di Editore