Quando si parla di scarichi del lavandino, della doccia o anche del wc, può succedere che si formino delle ostruzioni. Lo scarico è ostruito e quindi impedisce il deflusso normale dell’acqua. È abbastanza semplice accorgersi del problema poiché ci sono evidenti campanelli d’allarme.

Come accorgersi dello scarico ostruito

È abbastanza facile accorgersi di un problema come l’ostruzione all’interno dello scarico del lavandino o simili, poiché l’acqua fa fatica a scendere. In pratica, invece di defluire come dovrebbe, impiega molto tempo a passare all’interno dello scarico. Mentre l’acqua scende lentamente, è possibile avvistare anche bolle che risalgono dallo scarico e sentire un rumore di gorgoglio legato proprio all’acqua che scende lentamente facendosi tra strada tra la sporcizia incastrata.

Quando la situazione peggiora ti capita addirittura che l’acqua non passi affatto. Invece di finire giù nello scarico, resta bloccata nel lavandino. Esistono poi altri segnali che possono per far capire la necessità di una pulizia approfondita degli scarichi.

Quando il lavandino è ostruito e otturato, si avverte un olezzo maleodorante risalire dalla tubatura. È legato proprio alla presenza di sporcizia incastrata all’interno del lavello che marcisce e fermenta. Una volta che lo sporco si è formato, viene attaccato dai batteri che producono questi effluvi sgradevoli.

Come risolvere il problema dello scarico otturato

Esistono tanti sistemi al giorno d’oggi per liberare uno scarico intasato e bloccato, iniziando dal classico scuro lavandini. Alcune ricette fai da te promettono miracoli anche se il risultato non è esattamente paragonabile a quello ottenuto con prodotti disgorganti e precisi che, di solito, sono a base di candeggina, un prodotto che tutti dovrebbero avere già in casa. Infine, il metodo che resta comunque migliore è uno spurgo professionale che pulisce alla perfezione le tubature ma soprattutto fosse biologiche e pozzi neri evitando ogni genere di disagio tra cui anche gli ancora più sgradevoli sversamenti di liquami. Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.autospurgo-roma.info

Soprattutto chi ha un vecchio impianto con pozzo nero, dovrebbe prenotare uno spurgo professionale all’incirca una volta l’anno proprio per evitare problemi di questo tipo.

Di Editore